Il valore della memoria

Standard

Uomini semplici, del popolo partiti per il Piave e per il Grappa pronti a versare ogni goccia di sangue per difendere l’Italia. In questi giorni è opportuno celebrare questi eroi. Il 4 novembre del 1918 dopo il trionfo di # Vittorio Veneto venne firmato l’armistizio di Villa Giusti che sanciva la vittoria dell’Italia nel primo conflitto mondiale. Al di là del pensiero che si può avere, bisogna commemorare tutti quei connazionali che partiti per il fronte, qualcuno anche giovanissimo come i ragazzi del 1899, hanno sacrificato la loro vita per la patria ed il compimento dell’unità nazionale