La grande sfida dell’autonomia differenziata

Standard

Ultimamente sui giornali si parla della trattativa per definire le modalità e i limiti con
cui verrà strutturata l’autonomia differenziata di Lombardia, Veneto ed Emilia-
Romagna. Viene banalmente citata come uno dei tanti, troppi, motivi di frizione
all’interno della maggioranza di Governo, ma raramente la questione viene
analizzata e discussa nel dettaglio. Eppure si tratta di un tema che potrebbe avere
delle ripercussioni di una certa rilevanza nella vita di tutti noi. Continua a leggere

Europee 2019, il nostro commento: “Salvini lancia un’opa sul contratto di governo”

Standard

Trionfo della Lega, clamorosa debacle del Movimento 5 Stelle, bene Meloni, cresce il Pd e male Forza Italia. La giornata di ieri verrà ricordata un po’ da tutti, 51 milioni di italiani sono stati chiamati al voto e il 56% di questi ha voluto premiare il Carroccio. Una vittoria clamorosa quella che vissuta in Via Bellerio e in tutta la penisola. “Numeri totalmente capovolti rispetto ad un anno fa – ha sottolineato il nostro Andrea Marrocchesi, stamani ospite a Radio Siena Tv -. Questa è anche la conclusione di un percorso iniziato da Salvini nel 2014, quando la Lega alle scorse Europee prese poco più del 6%. Adesso è il primo partito grazie ai voti del Nord Italia”. Tra la Lega e il Movimento 5 Stelle, che ottiene il peggior risultato nella sua storia a livello nazionale e paga la scarsa affluenza al Sud Italia, tradizionale bacino di voti, adesso i rapporti di forza sono opposti rispetto ad un anno fa. “Salvini è pronto a lanciare un’opa sul contratto del governo del cambiamento – ha detto il nostro Lorenzo Marretti, anche lui ospite nel programma Buongiorno Siena di Radio Siena Tv”.

La Redazione

 

DA “RITORNO AL FUTURO” ALLE PRIMARIE: L’ANNUS HORRIBILIS DEL PD

Standard

PartitoDemocratico-LogoSolo qualche mese fa, dal palco del Wired Next Fest di Firenze, Enrico Mentana esprimeva le sue perplessità sulla mancanza di una vera opposizione al governo gialloverde, descrivendo questo assetto come una “Democratura”, l’egemonia della maggioranza. I responsabili, a suo dire, sarebbero PD e Forza Italia, troppo divisi e Continua a leggere

Siena: la caduta della sinistra dopo 70 anni e i motivi della vittoria di De Mossi

Standard

“Chi perde non cogliona” o “fieri del nostro risultato”, questo sta a voi decidere quale frase dire di fronte a un caffè o la sera in società.C’è da dire peró che la corsa a sindaco per il comune di Siena ha comunque avuto un suo peso, ma partiamo dal risultato del 10 Giugno, padre dell’ultimo avvenuto la scorsa domenica.

Continua a leggere

MASSIMO LIVI BACCI PER SPAZIO POLITICO

Standard

Abbiamo avuto l’occasione di intervistare il demografo e statistico Massimo Livi Bacci su alcuni temi di grande attualità nazionale ed internazionale. Ringraziamo il professor Livi Bacci per il Suo interesse verso il nostro progetto.

1)    Da molti anni in Europa si parla con molta preoccupazione di
un’ipotetica “Eurabia”, a causa alla giovane età e dell’alta fecondità
degli immigrati  musulmani, unita ad un lungo inverno
demografico per le popolazioni europee: fattori che fanno presupporre che
un giorno i musulmani diventino maggioranza. Secondo Lei quali sono le
prospettive in tal senso? Dobbiamo davvero avere paura oppure sono timori
inflazionati?
Continua a leggere