Il partito che serve all’Italia

Standard

Da alcuni mesi nel piatto ed assopito panorama politico italiano, è in grande fermento il cantiere per la fondazione di un nuovo ed originale soggetto partitico. Il nome di questa realtà allo stato embrionale è scritto nel titolo del seguente articolo. Già, non si tratta di una sottile opera propagandista, “partito che serve all’Italia” è proprio il nominativo provvisorio che i fautori del progetto hanno scelto. Lo so, è un po’ cacofonico, ma niente paura, il nuovo partito avrà un nome più definito quando ci sarà l’assemblea costituente dello stesso, in data ancora da destinarsi. Continua a leggere

Massoni Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges

Standard

Prima che questo articolo inizi è necessario che io faccia due doverose premesse. Uno, non ho mai scritto un articolo per recensire un libro, questo è il primo che faccio, perciò se non è propriamente il massimo mi perdonerete. La seconda premessa è decisamente più seria, in quanto mi dà la possibilità di dirvi il motivo per il quale ho deciso di cimentarmi in maniera assai azzardata in una recensione. Ho avuto nel corso di questi mesi la possibilità di leggere un libro che, posso tranquillamente dire, mi ha scioccato. Non si tratta assolutamente di un tentativo di fare della facile pubblicità o del becero “leccapiedismo” nei confronti dell’autore. Devo anche ammettere per assoluta onestà intellettuale che tale libro non l’ho letto nemmeno tutto nella sua interezza in quanto molto lungo (circa 640 pagine) e soprattutto di difficile assimilazione e comprensione. Avendo esaurito la mia confessione pre-articolo vi dico il titolo dell’opera di cui intendo parlarvi così da non provocare ulteriormente la vostra famelica curiosità. Continua a leggere