I punti fondamentali delle elezioni europee, paese per paese

Standard

Dal 23 al 26 maggio tutti i cittadini degli Stati che compongono l’Unione Europea saranno chiamati a votare per rinnovare i membri del Parlamento Europeo. Se da un lato ci si interroga su quali saranno i prossimi equilibri dentro l’europarlamento, dall’altro queste elezioni servono per chiarire quali sono i rapporti di forza tra i  partiti all’interno dei vari paesi. In Italia si discute sulla possibilità che la Lega di Salvini superi la soglia del 30% e sugli effetti che questo potrebbe avere per le dinamiche dell’attuale Governo giallo-verde. Ma quali sono i temi rilevanti a cui prestare attenzione nei paesi più importanti dell’UE? Continua a leggere

Cosa sta accadendo in Algeria.

Standard

Dalla fine di febbraio milioni di algerini sono scesi in piazza ogni venerdì per protestare contro l’anziano (ormai ex) Presidente Abdelaziz Bouteflika e tutto il blocco di potere che rappresenta. In Italia alla notizia è stata data una rilevanza relativamente marginale, mentre in Francia occupa stabilmente le prime pagine dei giornali. Continua a leggere

LA TRIPLICE SVOLTA DI KHOMEINI

Standard

Quarant’anni fa, il 1 Febbraio 1979, Ruhollah Khomeini ritornava in Iran dopo 16 anni di esilio, cambiando per sempre le sorti e gli equilibri del mondo islamico e del Medioriente. L‘arrivo a Teheran dell’Ayatollah avrebbe provocato qualche giorno dopo, l’11 febbraio, il trionfo della Rivoluzione Islamica, un fenomeno che non può essere inquadrato soltanto come un semplice cambio di governo. La Rivoluzione khomeinista ha infatti generato un epocale mutamento per la dottrina sciita, per il mondo islamico e per il panorama geopolitico mondiale. Continua a leggere

Mimmo Lucano, Leoluca Orlando e Creonte

Standard

La decisione del Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, di non applicare alcune delle disposizioni del cosiddetto Decreto Sicurezza ha infiammato ancora una volta il dibattito politico italiano sul tema dell’immigrazione. La presa di posizione di Orlando ha riscosso l’apprezzamento di molti suoi colleghi, che hanno così deciso di seguirlo, ma ha anche scatenato la pronta risposta del Ministro dell’Interno Matteo Salvini, ideatore del Decreto. Continua a leggere

Jacques Foccart, il fondatore della Françafrique

Standard

Il 1958 per la Francia è notoriamente un anno di svolta. Sotto l’impulso di Charles De Gaulle, venne promulgata una nuova Costituzione che trasformava lo Stato francese in un sistema semipresidenziale: è la nascita dell’odierna Quinta Repubblica. Oltre a cambiare la forma di governo, la nuova carta costituzionale doveva porre un freno al processo di disgregazione dell’Impero coloniale francese, iniziato in Indocina con la disastrosa sconfitta di Dien Bien Phu nel 1954 e continuato con lo scoppio della Guerra d’Algeria. Continua a leggere

La guerra civile in Yemen e le contraddizioni dell’Occidente

Standard

logo ghost writer“Lo Yemen rappresenta innegabilmente e di gran lunga la peggior crisi umanitaria
del mondo”. Pochi giorni fa David Beasley, direttore esecutivo dell’agenzia Onu
World Food Programme (Wfp), ha descritto con queste allarmanti parole la
situazione del paese mediorientale, dilaniato da più di tre anni da una cruenta
guerra civile. Continua a leggere