Massoni Società a responsabilità illimitata. La scoperta delle Ur-Lodges

Standard

Prima che questo articolo inizi è necessario che io faccia due doverose premesse. Uno, non ho mai scritto un articolo per recensire un libro, questo è il primo che faccio, perciò se non è propriamente il massimo mi perdonerete. La seconda premessa è decisamente più seria, in quanto mi dà la possibilità di dirvi il motivo per il quale ho deciso di cimentarmi in maniera assai azzardata in una recensione. Ho avuto nel corso di questi mesi la possibilità di leggere un libro che, posso tranquillamente dire, mi ha scioccato. Non si tratta assolutamente di un tentativo di fare della facile pubblicità o del becero “leccapiedismo” nei confronti dell’autore. Devo anche ammettere per assoluta onestà intellettuale che tale libro non l’ho letto nemmeno tutto nella sua interezza in quanto molto lungo (circa 640 pagine) e soprattutto di difficile assimilazione e comprensione. Avendo esaurito la mia confessione pre-articolo vi dico il titolo dell’opera di cui intendo parlarvi così da non provocare ulteriormente la vostra famelica curiosità. Continua a leggere

STARTUPITALIA OPEN SUMMIT. ANDATA E R(EPORTAGE)ITORNO.

Standard

foto startupitalia

Lo scorso lunedì mi sono svegliato come sempre alle sei di mattina (va bene dai ci crediamo…) e invece di mettermi a studiare diligentemente come sono solito fare (adesso non esagerare però…) ho preso il pullman per Milano per andare ad assistere ad un evento fantastico, lo StartupItalia! Open Summit, la manifestazione più importante d’Italia dedicata al mondo delle startup e dell’innovazione.

Continua a leggere

The Movement: Steve Bannon alla conquista dell’Europa

Standard

“Adesso c’è bisogno di una internazionale populista”. Così parlava Steve Bannon alcuni mesi fa. L’ex consigliere strategico di Donald Trump ed ex vice presidente della discussa società di dati Cambridge Analytica, che oggi sappiamo esser stata determinante per la strategia digitale che ha portato il Tycoon newyorkese alla Casa Bianca, non ha mai fatto segreto di avere in simpatia i partiti populisti e di estrema destra che negli ultimi mesi hanno conquistato una buona parte dell’elettorato europeo. Cacciato dalla sua carica di consulente dallo stesso Trump perché da egli stesso definito troppo estremista (l’ironia abbonda!), non è restato con le mani in mano ed ha cercato in questi mesi di costruire una casa comune per tutti quei leader, partiti e movimenti politici che si riconoscono nei valori del nazionalismo e del populismo. Continua a leggere

Democrazia Radical Popolare.

Standard

Il titolo è eloquente. Già da esso si può facilmente evincere che sto per raccontarvi l’ennesima associazione/movimento/meta-partito culturale o politico che vive e prospera all’ombra, a volte voluta, altre volte frutto della più becera ignoranza, dei mass media italiani e non solo. Continua a leggere

MASSONERIA

Standard

Effettivamente avrei potuto scegliere un titolo un po’ più originale ed elaborato anche se in realtà è voluto. Ho cercato di utilizzare una forma banale ma strategica che invogliasse il lettore a leggere l’ articolo, che creasse curiosità e suspense. Funzionerà? Mah, vedremo. Dato che non vi sfugge nulla, avrete sicuramente colto il tema sul quale verte questo pezzo. Trattasi di un tema spinoso per questo paese, che evoca mistero, trame, segreti inconfessabili e logiche di potere. La Massoneria è un argomento che da sempre divide l’opinione pubblica italiana e non solo, molto spesso viene considerata la causa di tutti i mali possibili. Continua a leggere

QUANDO L’INTERESSE NAZIONALE E IL SOVRANISMO SONO DI SINISTRA

Standard

Da anni ormai siamo portati erroneamente a pensare che certe tematiche come la lotta all’immigrazione clandestina, il controllo delle frontiere, la difesa dello Stato nazionale siano argomenti di proprietà dei cosiddetti movimenti populisti di estrema destra, ai quali qualche “ben pensante” non risparmia simpatici appellativi come xenofobi e razzisti. Partendo poi da questa triste realtà, come si suol dire quando è inquinata la fonte anche il fiume che ne scaturisce è avvelenato, il confronto dialettico che ruota attorno a queste problematiche si risolve banalmente in buoni contro cattivi, moderni contro retrogradi, aperti contro chiusi, sinistroidi contro destrorsi. Ma cosa succede quando a portare alla luce certe questioni è un uomo di sinistra? E che sinistra! Continua a leggere

#GHOSTWRITER

Standard

Poche e semplici righe per lanciare la nuova rubrica di Spazio Politico “Ghost Writer”. La mission di questo progetto? Creare uno spazio di confronto per le migliori energie di questo paese, ovvero i giovani delle scuole superiori e delle università, dove poter contribuire in prima persona alla narrazione politica e sociale che investe l’Italia ed il mondo. Uno spazio dedicato ai giovani quindi? Effettivamente non una grande novità, anche se, come dice Roberto Benigni nel film “La tigre e la neve”, la novità è la cosa più vecchia del mondo. Continua a leggere